ULTIM'ORA

Il corso accelerato: la guerra commerciale Usa-Cina e la situazione economica nell'Ue

Il corso accelerato: la guerra commerciale Usa-Cina e la situazione economica nell'Ue
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Bruxelles ha tagliato le previsioni di crescita per la zona euro al livello più basso dal picco della crisi finanziaria, e non prevede miglioramenti per il 2020. Perché? A causa delle persistenti incertezze.

Stati Uniti e Cina sono impegnate in una guerra dei dazi dal marzo 2018 e il maggiore paese europeo rimasto vittima del fuoco incrociato commerciale fra le due potenze è la Germania.

In Germania le esportazioni rappresentano quasi la metà dell'economia. I settori che esportano di più sono quello delle automobili e dei macchinari industriali.

Ora, la crescita tedesca è in forte declino dal 2017.

La Cina, un partner commerciale chiave per la Germania, ha ridotto la domanda di prodotti esteri in seguito al rallentamento della sua economia. E poiché la Germania ha una catena di approvvigionamento che si estende all'Europa centrale e orientale, paesi come l'Ungheria, la Slovacchia e la Polonia iniziano a risentire del rallentamento che sta toccando ormai tutta l'Ue.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.