ULTIM'ORA

Pallone d'Oro: il sesto sigillo di Leo Messi

Pallone d'Oro: il sesto sigillo di Leo Messi
Diritti d'autore
REUTERS/Christian Hartmann - Colantoni, Luca
Dimensioni di testo Aa Aa

A Parigi risuona la Sesta Sinfonia. Non è la "Pastorale" di Beethoven, ma la "Pallone d'Oro" di Leo Messi. L'argentino del Barcellona si aggiudica di nuovo il prestigioso riconoscimento, scavalca Cristiano Ronaldo, fermo a cinque trofei e giunto terzo in questa edizione 2019 dietro all'olandese Van Dijk del Liverpool e soprattutto si conferma l'assoluto "cannibale" del premio organizzato da France Football.

Messi, che si è aggiudicato il trofeo nel 2009, 2010, 2011, 2012 e 2015, lo scorso anno neppure era sul podio e succede all'attaccante del Real Madrid Luka Modric.

"Ringrazio i giornalisti che mi hanno votato e i miei compagni - ha detto Messi dal palco- ieri pensavo al mio primo Pallone d'Oro, avevo 22 anni ed è impensabile per me arrivare oggi a ottenere il sesto in un momento totalmente diverso per me e per la mia vita personale".

Per quanto riguarda gli altri riconoscimenti votati dai giornalisti presenti invitati da France Football, il ventenne juventino Matthijs De Ligt si è aggiudicato il trofeo Kopa, riservato alla categoria Under 21. Il trofeo Yashin per il miglior portiere è andato ad Alisson, portiere del Liverpool campione d'Europa. Alla capitana della nazionale femminile americana, Megan Rapinoe, è andato, invece, il Pallone d'Oro riservato alle calciatrici.

Per quanto riguarda il regolamento, France Football invita a Parigi un giornalista per nazione il quale assegna da 6 a un punto ai cinque giocatori che ritiene più meritevoli. In caso di parità, il trofeo va a chi ha piu' menzioni il giorno stesso delle votazioni. I criteri per assegnare il punteggio sono le vittorie, sia individuali che di squadra, il talento e il fair play.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.