ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Messi è svincolato: lo vogliono gli sceicchi, ma (pare) resterà dov'è

Di Euronews
euronews_icons_loading
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Joan Mateu/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Per dirlo alla Nannini (Gianna), bello e impossibile, almeno calcisticamente!

La notizia è questa: a 7500 giorni dall'inizio dell'idillio coi blaugrana e la "cantera", a quasi 6000 da calciatore della prima squadra (nella fattispecie, 5844, dicono i ben informati), Leo Messi è ufficialmente svincolato dal Barcellona.

Senza contratto, dunque teoricamente libero di sottoscriverne con altre squadre.

Manchester City e PSG, forti dei ricchi sceicchi al timone, lo cercano, ma non lo trovano nemmeno loro, stante l'esosità della mercanzia a livello d'ingaggio.

Al secolo Lionel Andres Messi Cuccittini, detto "la pulce", il 34enne argentino, nativo di Rosario, ora si professa concentrato sulla Coppa America con la Nazionale, poi si parlerà di mercato.

Andre Penner/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoAndre Penner/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Il ritorno alla presidenza di Joan Laporta in seno ai catalani parrebbe aver ricomposto la frattura tra club e calciatore, che arrivò in Catalogna nel 2001 a soli 13 anni.

Sebbene il tentennamento dell’anno scorso dopo una pessima Champions League possa costituire un campanellino d'allarme, "rinnoverà per due anni", dice il massimo dirigente,

Al pari dei suoi facoltosi contendenti, noi ci crediamo (forse), ma intanto aspettiamo...

Nell'attesa, per lui parlano i 672 gol e 305 assist in 778 presenze coi blaugrana negli ultimi 21 anni.