ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Catalogna: il presidente Quim Torra davanti ai giudici

euronews_icons_loading
Catalogna: il presidente Quim Torra davanti ai giudici
Dimensioni di testo Aa Aa

È iniziato a Barcellona il processo contro il presidente della Catalogna Quim Torra, sul banco degli imputati per aver disatteso l'ordine dell'autorità elettorale spagnola di rimuovere simboli separatisti dagli edifici pubblici, durante la campagna delle legislative di fine aprile.

La Procura ha chiesto la sospensione del suo incarico per un anno e otto mesi, e una multa di 30mila euro.

Numerosi manifestanti indipendentisti hanno salutato l'arrivo di Torra presso il tribunale.

Tra gli oggetti contestati c'è uno striscione che era stato esposto davanti alla sede del governo catalano, che chiedeva "Libertà per i prigionieri politici e gli esuli", con accanto il simbolo del nastro giallo. Torra aveva ignorato per due volte l'ordine di rimuoverlo, ma poi aveva ceduto prima dell'intervento della polizia.

Il processo arriva poco più di un mese dopo le pesanti condanne, dai nove a i 13 anni di galera, inflitte a nove leader separatisti per la tentata secessione nel 2017.