ULTIM'ORA

Puglia-Paesi Bassi: lo scambio tra imprenditori è "elettrico"

Puglia-Paesi Bassi: lo scambio tra imprenditori è "elettrico"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a Business Planet!

Questa settimana, il giornalista di Euronews, Paul Hackett, è in Puglia, per vedere come imprenditori in erba e imprenditori esperti si incontrano, da tutta Europa, per condividere le loro competenze e le loro idee per sviluppare nuovi mercati.

Imprenditori esperti che aiutano nuovi imprenditori

Avviare o gestire una piccola impresa può essere un percorso solitario, ma se ci fosse un modo per incontrare degli imprenditori più esperti che ci possano aiutare concretamente?
Non sarebbe fantastico?
Per fortuna, il modo c'è.

Un modo eco-compatibile, anche per esplorare la bellissima costa sud-orientale dell'Italia.
Una vera e propria "Dolce Vita elettrica", se ci permettete la citazione del famoso film di Federico Fellini che tanto piace agli stranieri che amano il Belpaese.

Da Monopoli verso il mondo (passando per l'Olanda)

Fondata alla fine del 2017 con sede a Monopoli, "Sagelio" (oil e gas scritto al contrario) sta costruendo una rete di stazioni di ricarica per auto elettriche in tutta la Puglia.

L'azienda noleggia anche auto elettriche.

Localizzata una stazione di ricarica elettrica.

Il co-fondatore Giancarlo Ostuni ha perfezionato il suo business plan dopo aver trascorso due mesi presso una PMI olandese che costruisce unità di ricarica per veicoli elettrici.

Lo scambio è stato possibile nell'ambito del programma EYE, acronimo di Erasmus for Young Entrepreneurs, un progetto per giovani imprenditori.

"Mi è sembrato di viaggiare nel futuro"

- Paul Hackett, giornalista Euronews:
"Giancarlo, cosa ha ottenuto da questo progetto?"

"Grazie al programma, mi è sembrato di viaggiare nel futuro, perché l'industria olandese dell'auto elettrica è dieci anni avanti a quella italiana.
Ho potuto vivere in un'altra capitale europea e sperimentare com'è lavorare in un'azienda affermata nel settore della mobilità sostenibile"
Giancarlo Ostuni
Co-fondatore "Sagelio"

Il programma EYE ha dato a Giancarlo le competenze necessarie per avviare una propria azienda.

Ma lo scambio ha aiutato anche l'azienda olandese.
Con un partner in loco, è entrata nel mercato italiano.

Giancarlo e Paul sfrecciano sull'auto elettrica.

"Un successo per tutti"

- Paul Hackett, giornalista Euronews:
"In che modo l'azienda dei Paesi Bassi ha beneficiato dello scambio?"

"Prima di tutto, con me potrebbero avere qualcuno che si occupa di ricerche di mercato nel sud Italia, cosa che non era mai successa prima. E ora che siamo un'azienda affermata, tutte le nostre stazioni di ricarica sono anche loro, così hanno trovato in noi un nuovo cliente e un nuovo partner.
Un successo per tutti!",
esclama Giancarlo Ostuni, co-fondatore di "Sagelio".

Auto sotto carica!

Nell'ambito del programma, gli aspiranti imprenditori possono ottenere finanziamenti per viaggiare e lavorare con partner più esperti in tutta l'UE e in altri paesi europei.

Finora sono state create 6.000 relazioni commerciali.

"Impatto economico molto positivo e concreto"

A Bari incontriamo Massimo Avantaggiato, di Unisco, Network per lo Sviluppo Locale.

- Paul Hackett, giornalista Euronews:
"Massimo, lei aiuta a coordinare il programma EYE qui in Puglia. Qual è stato l'impatto economico"?

"Un impatto molto positivo e concreto. Abbiamo gestito 68 relazioni tra nuovi imprenditori e imprenditori ospitanti e quasi tutti hanno creato o sviluppato il proprio business e aumentato i posti di lavoro", risponde Massimo Avantaggiato.

"A favore delle PMI, senza limiti di età e di settore"

- Paul Hackett, giornalista Euronews:
"Quali sono i criteri di ammissibilità?"

"Il programma è incentrato sul sostegno alle PMI e non ci sono limiti di età, nè limiti di settore", aggiunge Massimo Avantaggiato.

L'intervista con l'esperto

Massimo Avantaggiato è di UNISCO Network per Lo Sviluppo Locale, un'organizzazione intermediaria che aiuta a coordinare il programma EYE in Puglia.
"Business Planet" ha parlato con lui per avere una visione più approfondita del programma.

- Quali sono i vantaggi per coloro che partecipano al programma?

"Prima di tutto possiamo parlare dei benefici culturali, perché si ha l'opportunità di scambiare esperienze con persone provenienti da altri paesi e da altri sistemi economici. Da un punto di vista tecnico, i nuovi imprenditori, o aspiranti imprenditori, hanno l'opportunità di apprendere sul posto di lavoro, di apprendere, nella pratica, da un imprenditore esperto. Il quale, da parte sua, ha l'opportunità di rimanere in contatto con il nuovo imprenditore, sicuramente determinato e motivato".

- Qual è il livello di soddisfazione da parte degli imprenditori? Che tipo di feedback avete avuto da chi ha partecipato al programma?

"A livello europeo, nazionale e locale, qui in Puglia, registriamo davvero un'alta motivazione e e una notevole soddisfazione. Il programma offre l'opportunità di aprire nuovi mercati, di creare nuove relazioni commerciali e di fare una nuova esperienza".

- Chi può partecipare a questo programma?

"Parliamo fondamentalmente di due figure principali. Nuovi o aspiranti imprenditori da una parte e imprenditori con esperienza dall'altra. Non c'è un limite di età. Non ci sono limiti di settore. Il programma è rivolto alle PMI, solo PMI, provenienti da uno dei 28 paesi membri dell'Unione Europea, ma anche da altri paesi. Questo significa, ad esempio, anche Albania, Turchia o Moldavia".

- Per chi fosse interessato a questo programma, cosa può fare per saperne di più?

"C'è un'unica risposta: il sito web. Il programma è davvero qualcosa di pratico e completo. È tutto gestito attraverso il sito web, dove si possono trovare le prime informazioni. In secondo luogo, il manuale pratico per creare la propria applicazione. E, terzo, tutte le attività di formazione, per costruire la relazione. Tutto è gestito attraverso il sito web".

Elementi chiave

  • - "Erasmus per giovani imprenditori" è un programma transfrontaliero dell'UE che facilita lo scambio di esperienze imprenditoriali e manageriali.
  • - Il programma abbina un nuovo imprenditore o un potenziale nuovo imprenditore con un imprenditore di provata esperienza che gestisce una PMI in un altro paese.
  • - Lo scambio è parzialmente finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma COSME.
  • - Negli ultimi cinque anni, più di 6.000 coppie di imprenditori hanno beneficiato del programma. Il piano prevede di raggiungere quota 10.000 scambi entro il 2020.

Link utili

- Programma EYE per giovani imprenditori)
-Programma COSME
- Gli aiuti dell'Unione Europea ai nuovi imprenditori
- L'azienda Sagelio
-Unisco
- Tutte le puntate di Business Planet

"Social" Backstage

"Sagelio" è stata scelta come noleggio ufficiale di auto elettriche dalla Fiera del Levante di Bari per il "Forum Mediterraneo della Creatività e dell'Innovazione Sociale".

Una cartolina da...Monopoli

Saluti dal mare di Monopoli!
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.