ULTIM'ORA

Urne aperte in Ungheria per le elezioni amministrative

Urne aperte in Ungheria per le elezioni amministrative
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L'interrogativo principale delle elezioni amministrative di domenica in Ungheria è se la capitale Budapest diventerà la prossima Istanbul.

Nella metropoli turca, l'estate scorsa il candidato dell'opposizione Ekrem Imamoglu era riuscito a battere il rivale appoggiato dal partito al potere, infliggendo una prima pesante sconfitta al governo autoritario di Erdogan.

Secondo i sondaggi, la stessa dinamica potrebbe ripetersi a Budapest, dove il candidato Istvan Tarlos di Fidesz, il partito populista anti-liberale del premier Viktor Orban, è dato virtualmente alla pari con quello dell'opposizione unita, Gergely Karacsony.

La competizione a Budapest appare in equilibrio nonostante la campagna di discredito condotta dai media filo-governativi nei confronti dei candidati dell'opposizione.

Lo stesso Karacsony è stato al centro di uno scandalo scoppiato dopo la diffusione di una conversazione intercettata nella quale discuteva della corruzione degli alleati socialisti.

La polizia ha aperto anche un'indagine sul candidato alla guida dell'ottavo distretto della capitale in seguito alla pubblicazione di una notizia su un sito vicino a Fidesz.

Quella di sindaco di Budapest è la carica piu' alta del paese scelta direttamente dagli elettori ungheresi e l'esito del voto potrebbe percio' avere riflessi significativi a livello nazionale.

Orban ha vinto facilmente tre elezioni consecutive, ma Budapest è considerata una sorta di bastione liberale rispetto al resto del paese.

Un'eventuale vittoria di Karacsony potrebbe percio' favorire la creazione di un fronte unitario anti-Fidesz in vista delle elezioni generali del 2022.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.