Cagliari-Genoa,volantino contro razzismo

Cagliari-Genoa,volantino contro razzismo
Iniziativa del club sardo con una poesia di Grazia Deledda
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 20 SET - "No al razzismo". Lo ha ribadito il Cagliari calcio, questa sera prima della gara con il Genoa alla Sardegna Arena, distribuendo ai tifosi un volantino per sensibilizzare tutti su un tema caldo, evitare episodi non consoni e individuare subito i responsabili. "Aiutaci a far capire a chi dovesse tradire i nostri valori che questo non può essere il suo stadio", si legge nel volantino, che si conclude con la celebre poesia del Premio Nobel Grazia Deledda "Noi siamo Sardi", che inizia così: "Noi siamo spagnoli, africani, fenici, cartaginesi, romani, arabi, pisani, bizantini, piemontesi". Nell'ultima gara interna con l'Inter, nonostante nessuna sanzione da parte del giudice sportivo, da uno spicchio della Curva Nord, mentre Lukaku calciava un rigore, si erano uditi, oltre ai fischi, degli ululati rivolti all'attaccante belga. Gesti isolati ma gravi che, appunto, la società del presidente Giulini vuole contrastare definitivamente.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Belgio, il Consiglio di Stato autorizza la riunione dell'estrema destra

Protesta in Georgia contro la "legge russa" sugli agenti stranieri, scontri con la polizia e arresti

Roma, la ripresa economica passa per Bruxelles e per le elezioni europee