EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il Conte bis incassa la fiducia anche al Senato, l'opposizione promette battaglia

Il Conte bis incassa la fiducia anche al Senato, l'opposizione promette battaglia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

169 i voti a favore del nuovo esecutivo giallorosso

PUBBLICITÀ

Il problema non era nei numeri: come alla Camera, dove il Conte bis ha incassato la fiducia, l'esecutivo sostenuto dalla maggioranza 5 Stelle - Partito Democratico - Leu passa al Senato senza intoppi (169 favorevoli contro 133 contrari, 5 i Parlamentari astenuti) ma con molto rumore.

Al grido di dignità, che si alza dai banchi dell'opposizione, il premier Giuseppe Conte affronta l'emiciclo con l'elenco dei punti programmatici già illustrati a Montecitorio.

"Vogliamo modificare...rivedere il Patto di Stabilità - dice Conte - vogliamo fare in modo che queste regole europee sostengano la crescita economica e soprattutto lo sviluppo sostenibile dell'Italia e dell'intera Europa".

La notizia che - secondo il premier - garantisce un presidio importante dell'Italia tutta, non solo della maggioranza, a Bruxelles è la nomina di Paolo Gentiloni a Commissario agli Affari economici e finanziari dell’Unione europea. Il portafoglio più importante di tutti, dice, certo in previsione delle richieste di revisione dei parametri europei, prima declinate in chiave sovranista, ora sviluppate nell'alveo filoeuropeo.

I fuochi, neppure fatui, dell'opposizione, rientrata dalla protesta di piazza, si affidano all'oratoria di Salvini: 30 milioni di italiani - dice - voteranno da qui ai prossimi mesi alle amministrative. Allora, la liberazione dal partito democratico potrà diventare realtà.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La riforma dell'euro alla prova del patto Gentiloni

Fiducia: sì della Camera al Conte bis; destra in piazza contro il governo

Governo: respinta la sfiducia contro Salvini e Santanchè