ULTIM'ORA

Dal nostro inviato nella Stazione Spaziale Internazionale

Dal nostro inviato nella Stazione Spaziale Internazionale
Diritti d'autore
ESA/NASA
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono l'astronauta Luca Parmitano dell'Agenzia Spaziale Europea, il vostro corrispondente dalla Stazione Spaziale Internazionale. È trascorso poco più di un mese da quando sono arrivato qui e le ultime due settimane sono state molto impegnative e interessanti.

La ricerca sulle staminali

Partiamo da alcuni degli esperimenti che ho condiviso. Uno di questi si chiama Micro-15 ed è un esperimento microbiologico in cui operiamo con cellule dette staminali pluripotenti. Queste cellule sono in grado di crescere in qualunque genere di aggregato di cellule, possono trasformarsi in qualsiasi tipo di cellule del corpo, e così studiarle in un microambiente può farci capire come cambiano e come si diversificano nella chimica e nella biologia retrostante.

IDA3

Passiamo a un'altro interessante capitolo cioè l'attività extraveicolare, comunemente definita come "passeggiata spaziale" dai miei colleghi Drew Morgan e Nick Hague. Per la prima volta sono stato il IV membro dell'equipaggio di Intra Vehicler, li ho aiutati a sistemare la tuta spaziale accompagnandoli in sicurezza all'esterno per poi accoglierli al rientro.

Sono stati in grado di installare IDA 3, International Docking Adoptor, fondamentalmente come nuova porta di attracco per la Stazione Spaziale, per la nuova nave spaziale che si sta allestendo proprio ora, ed è anche in fase di test sulla terra al fine di far attraccare più astronauti nella stazione.

In collaborazione con l'Agenzia Spaziale Europea

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.