Molestie sessuali: cancellate due performance di Placido Domingo

Molestie sessuali: cancellate due performance di Placido Domingo
Diritti d'autore Reuters / Heinz-Peter Bader
Diritti d'autore Reuters / Heinz-Peter Bader
Di Eloisa Covelli Agenzie:  Ap, Ansa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'Opera di Los Angeles, diretta del tenore, apre un'inchiesta interna

PUBBLICITÀ

Cancellate due performance del tenore Placido Domingo dopo le accuse di molestie sessuali, raccolte dall'Associated press. Il San Francisco Opera e la Philadelphia Orchestra hanno ritirato l'invito. mentre la Los Angeles Opera, dove Domingo è direttore generale dal 2003, ha fatto sapere che aprirà un'indagine interna. Tre donne, rimaste anonime, hanno detto di essere state molestate dal tenore proprio in questo posto.

"Questo dimostra che tutte le forme di intrattenimento sono toccate dal fenomeno - dice Jude Penland, patron del San Francisco Opera - Ma è una buona cosa che stia emergendo. Speriamo che questo possa far fermare i giovani e dire: vediamo quali sono le regole e atteniamoci."

Placido Domingo ha respinto le accuse dicendo di aver avuto solo approcci e rapporti consenzienti ma ammette che gli standard per cui si viene giustamente giudicati oggi sono diversi da quelli del passato.

Il concerto annullato per il 6 ottobre al San Francisco Opera era già sold out. E' uno dei tanti eventi per festeggiare il 50esimo anno di carriera del tenore, che canterà comunque il 31 agosto in Austria al Festival di Salisburgo. Qui la prudenza è prevalsa.

Ci va piano anche il Metropolitan Opera di New York che aspetta i risultati dell'indagine dell'Opera di Los Angeles prima di trarne le conseguenze.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Festival di Salisburgo 2020: torna Placido Domingo

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York

New York, avvertito terremoto magnitudo 4,8 con epicentro in New Jersey, chiusi gli aeroporti