Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Revenge porn per video su WhatsApp

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GUBBIO (PERUGIA), 9 AGO – Chiedono l’applicazione
anche delle norme previste dal revenge porn, l’articolo del
codice penale che punisce chiunque invii, consegni, ceda,
pubblichi o diffonda foto o video a contenuto sessualmente
esplicito di una persona senza il suo consenso, i due fidanzati
di Gubbio che hanno presentato oggi denuncia ai carabinieri dopo
la diffusione su WhatsApp di un video “privato” nel quale
compaiono mentre hanno un rapporto. Lo ha confermato all’ANSA il
loro legale, l’avvocato Tiziana Zeppa, dopo che della vicenda si
è parlato su alcuni giornali locali umbri. Tecnicamente la coppia ha presentato due diversi esposti
contro ignoti anche lo ha fatto in pratica in maniera congiunta.
“Abbiamo indicato – ha spiegato l’avvocato Zeppa – elementi che
a nostro avviso possono essere utili per risalire a chi ha
diffuso il video”. In esso i due fidanzati, una coppia definita
“stabile e insieme da molto tempo”, sono entrambi riconoscibili,
come spiegato dal loro legale.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.