Ciclismo: Lambrecht muore per una caduta al Giro di Polonia

Ciclismo: Lambrecht muore per una caduta al Giro di Polonia
Di Stefania De Michele
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Trasportato con un elisoccorso all'ospedale, il corridore belga non ce l'ha fatta

PUBBLICITÀ

Una bici si declama. Come una poesia, per volare via. Con 'velocità silenziosa', come il titolo della canzone di Paolo Conte, Bjorg Lambrecht è andato via troppo veloce, a soli 22 anni.

Il corridore belga è morto durante la terza tappa del Giro di Polonia: una caduta, rovinosa, a 73 chilometri dal traguardo, lungo una frazione segnata dalla pioggia.

Lambrecht è stato trasportato con l'elisoccorso al più vicino ospedale, ma non ce l'ha fatta.

"La peggiore tragedia che poteva capitare alla famiglia, agli amici e ai compagni di squadra di Bjorg è successa davvero. Che tu possa riposare in pace", il messaggio su Twitter della Lotto per cui Lambrecht correva.

Bjorg Lambrecht era nato il 2 aprile 1997 a Gand. Ha mosso le sue prime pedalate nel vivaio della Lotto Soudal, è passato al professionismo nel 2018. Con l'Under 23 ha conquistatto l'argento ai Mondiali in linea a Innsbruck 2018 e l'argento agli Europei nel 2016. Nel 2019 ha vinto la classifica dei giovani al Giro del Delfinato. Una promessa del ciclismo, un ragazzo di 22 anni volato via.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Maratona di Chicago: record del mondo per Kelvin Kiptum

Le città portano avanti una rivoluzione ciclistica, l'Ue seguirà l'esempio?

La clamorosa retromarcia di Berlino: la nuova legge sulla mobilità favorisce le auto