Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Mosca, oltre 600 arresti alle proteste antigovernative

Mosca, oltre 600 arresti alle proteste antigovernative
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

È salito a 600 il numero dei fermi durante la massiccia protesta antigovernativa a Mosca. A farlo sapere, sul suo canale twitter è la ong OVD-Info, che monitora l'attività della polizia.

Tra i fermati ci sarebbe anche l'ultima leader dell'opposizione rimasta ancora in libertà, Lubov Sobol, che proprio ieri aveva concesso a Euronews un'intervista in merito alla criminalizzazione del movimento, in cui si diceva convinta della matrice politica dell'avvelenamento dell'attivista Alexei Navalny.

Partita lo scorso luglio con una manifestazione spontanea, l'ondata di proteste è stata scatenata dalla legge elettorale che sancisce l'esclusione di molti candidati anti-governativi dalle elezioni in programma l'8 settembre per rinnovare il Consiglio comunale moscovita.

In gornata, una manifestazione si è tenuta anche nella città di san Pietroburgo: circa un migliaio di persone si sono riunite a piazza Lenin in sostegno al movimento di protesta a Mosca.