Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Troppi turisti, no a bagno Lago Sorapis

Troppi turisti, no a bagno Lago Sorapis
Multa fino a 500 euro. Sindaco, 'fondo torbido è pericoloso'
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CORTINA D’AMPEZZO, 1 AGO – E’ vietato da oggi fare
il bagno nel lago del monte Sorapis, sopra Cortina D’Ampezzo,
pena un’ammenda sino a 500 euro. Lo stabilisce un’ordinanza,
emessa oggi dal sindaco Gianpietro Ghedina, per tutelare la
particolarità delle acque azzurre di quel piccolo bacino a 1923
metri di altitudine, messe in pericolo dal grande afflusso di
turisti, negli ultimi anni, e da comportamenti inurbani. “La particolare colorazione dell’acqua – Ghedina annota – è
dovuta a peculiari caratteristiche chimiche e batteriologiche
naturali, oggetto di attuali studi e analisi da parte
dell’università di Trento”. Ricorda inoltre che il fondale del
lago non è visibile per la torbidità dell’acqua, per cui può
costituire serio pericolo per l’incolumità delle persone. Non è
previsto alcun servizio di soccorso per quel bacino. “La
balneazione potrebbe non soltanto compromettere il delicato
ecosistema ambiente naturale del lago – conclude – ma potrebbe
costituire un serio pericolo per la salute delle persone”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.