EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

I migranti trovano lavoro in Austria

I migranti trovano lavoro in Austria
Diritti d'autore 
Di Paolo Menegatti
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il 44% dei migranti arrivati dal 2015 ha trovato un lavoro. Aziende agricole e imprese di costruzioni sono quelle che assumono più stranieri

PUBBLICITÀ

Il 44% dei migranti arrivati in Austria dal 2015 ha trovato un lavoro. Lo dicono i dati dell'Ams, l'ufficio di collocamento austriaco. I lavoratori stranieri sono impiegati soprattutto in aziende agricole e in imprese di costruzione nella parte occidentale del paese. 

Il risultato è il frutto di una politica di agevolazioni, scattata nel 2011, che favorisce l'arrivo di forza lavoro qualificata anche da paesi extra europei.

L'obiettivo dell'Ams è quello di superare la soglia del 50% di occupati tra i migranti arrivati dal 2015 entro il prossimo anno. Lo dice il presidente dell'ente pubblico Johannes Kopf che spiega anche come il raggiungimento di questo risultato sia dovuto alla stabilità economica del paese e agli investimenti. 

In Austria infatti l'economia è in crescita e il tasso di disoccupazione è pari al 4,7%,  quasi due punti percentuali in meno rispetto alla media dell'Unione Europea.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corso accelerato: la situazione attuale dell'economia europea

Road trip: viaggio tra i contadini austriaci

Allerta caldo: in Francia misure straordinarie per tutelare i lavoratori edili