Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Hong Kong nel caos: ancora scontri tra manifestanti e polizia

Hong Kong nel caos: ancora scontri tra manifestanti e polizia
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

E’ caos a Hong Kong. Migliaia di manifestanti sono scesi in piazza per protestare contro gli abusi della polizia in seguito all'aggressione subita domenica scorsa da alcuni attivisti.

I dimostranti hanno marciato sfidando il divieto della forze dell'ordine dopo la maxi-protesta di venerdì all'aeroporto internazionale. Sempre vestiti di nero, hanno invaso le strade di Yuen Long, lo stesso quartiere dove domenica scorsa una gang di diverse decine di uomini in maglia bianca armati di bastoni e spranghe, e considerati vicini alla mafia cinese, ha attaccato alcuni manifestanti di ritorno dalla marcia di Civil Human Rights Front.

Il corteo era iniziato in modo pacifico, degenerando in scontri violenti che hanno fatto 45 feriti. I residenti di Hong Kong protestano da oltre un mese, chiedendo soprattutto riforme democratiche e il ritiro di una controversa legge che prevede l'estradizione in Cina per i presunti colpevoli di reati, ma anche elezioni dirette, la fine dell'attuale legislatura, e le dimissioni della governatrice Carrie Lam.