ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Berlino: apre al pubblico la galleria James Simon

euronews_icons_loading
Berlino: apre al pubblico la galleria James Simon
Dimensioni di testo Aa Aa

Apre al pubblico la "James Simon Galerie" di Berlino, il nuovo pezzo forte o se preferite l'ingresso dell'isola dei musei di Berlino progettata dal britannico David Chipperfield.

Dopo dieci anni di lavori e un costo di 134 milioni, circa il doppio di quello preventivato, la struttura apre le porte ai cinque più celebri musei della capitale.

I lavori alla struttura erano iniziati nel 2009 e la tabella di marcia iniziale prevedeva l'inaugurazione entro il 2013. Il terreno di Berlino, sabbioso e ricco d'acqua, ha comportato diverse sfide tecniche, ed è all'origine del ritardo.

La cancelliera tedesca Angela Merkel, è stata tra i primi visitatori a varcarene l'ingresso:

"L'isola dei musei non è solo uno spazio di cultura e storie ma è anche uno spazio di consapevolezza dei legami che connettono il mondo".

Dedicata al collezionista ebreo James Simon, nato nel 1851 e costretto a lasciare Berlino sotto il nazismo, la galleria si estende su una superficie di 4600 metri quadri. È stata definita la risposta di Berlino alla piramide del Louvre.