ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Congo: il TPI condanna un "orco"

euronews_icons_loading
Congo: il TPI condanna un "orco"
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Tribunale penale internazionale (tpI) de L’Aja ha condannato un ex signore della guerra del Congo, Bosco Ntaganda, per crimini di guerra e crimini contro l’umanità commessi nella regione dell’Ituri, ricca di oro e petrolio, durante il conflitto del 2002-2003.

I capi d’accusa, 18 in tutto, includono fra gli altri omicidio, stupro e schiavitù sessuale, un capo di condanna utilizzato per la prima volta dal tribunale. Ntaganda si era consegnato spontaneamente nel 2013 all'ambasciata americana sperando di evitare condanne.

I giudici hanno invece riconosciuto che la sua milizia si è macchiata dei peggiori crimini nei confronti di bambini, che venivano arruolati come soldati. I suoi legali hanno ricordato che anche lui è stato un bambino soldato, ma non è bastato. Ntaganda, soprannominato ‘The Terminator’, rischia l’ergastolo.