EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Austria: Corte Suprema conferma estradizione per Firtash

Austria: Corte Suprema conferma estradizione per Firtash
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il magnate ucriano, socio in affari di PAul MAnafort, nonchè grande sostenitore dell'ex presidente ucraino Yanukovich, è accusato negli Stati UNiti di corruzione. La parola adesso spetta al governo di Vienna.

PUBBLICITÀ

La Corte Suprema austriaca ha confermato l'estradizione del magnate ucraino Dmytro Firtash negli Stati UNiti dove verrà processato per corruzone se il governo di Vienna confermerà la decisione.

Socio in affari dell'ex capo del comitato elettorale di Donald Trump Paul Manafort, condannato per diversi reati negli stati uniti , Firtash è stato un grande sostenitore dell'ex presidente ucraino Viktor Yanukovich e ha fatto una fortuna vendendo petrolio russo a Kiev. Nel 2013 è stato incrimato da un Gran Giuri' americano con l'accusa di aver corrotto funzionari del governo indiano per ottenere favori in relazione ad attività estrattive nel Paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Austria, approvata estradizione negli USA per Firtash

Austra: milionario ucraino Firtash non verrà estradato negli USA

Oggi Vienna valuta estradizione negli Usa dell'oligarca ucraino Firtash