EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Austra: milionario ucraino Firtash non verrà estradato negli USA

Austra: milionario ucraino Firtash non verrà estradato negli USA
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La magistratura austriaca ha rifiutato di estradare il miliardario ucraino Dmytro Firtash negli Stati Uniti. La motivazione: si trattava di accuse

PUBBLICITÀ

La magistratura austriaca ha rifiutato di estradare il miliardario ucraino Dmytro Firtash negli Stati Uniti.

La motivazione: si trattava di accuse pretestuose e motivate politcamente.

L’uomo è accusato di corruzione.

Firtash è un personaggio centrale nello scacchiere politico-economico ucraino. Washington lo accusa di pratiche scorrette che avrebbero danneggiato imprese statunitensi.

Soddisfatto della sentenza Firtash ha affermato: “Non posso dire di non essere contento, devo ammettere che la giustizia austriaca mi ha trattato correttamente sin dall’inizio anche se temevo il peso degli stati uniti. Ero preparato ad ogni decisione, ma sapevo di non aver fatto nulla di male e che si trattava di accuse politiche”.

L’uomo ha riavuto il passaporto, ma gli oltre 125 milioni di euro di cauzione restano congelati fino alla fine del processo.

“E stata una lunghissima giornata, ci sono volute 12 ore alla corte riunita in camera di consiglio per arrivare alla decisione” dice il nostro inviato. “Il milionario è libero di lasciare l’Austria”

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Austria: Corte Suprema conferma estradizione per Firtash

Austria, l'ex cancelliere Sebastian Kurz condannato per falsa testimonianza

L'ex cancelliere austriaco Sebastian Kurz a processo per falsa testimonianza in Parlamento