Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Olimpiadi 2026, il giorno della verità: Milano-Cortina o Stoccolma-Åre?

Olimpiadi 2026, il giorno della verità: Milano-Cortina o Stoccolma-Åre?
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

LOSANNA (SVIZZERA) - Il Presidente del CIO Thomas Bach e il Presidente della Confederazione Svizzera Uli Maurer tagliano il nastro della nuova sede del Comitato Olimpico Internazionale a Losanna. E questo lunedi, proprio lì, verrà scelta anche la sede delle Olimpiadi invernali 2026.

La città che ospiterà i prossimi Giochi Olimpici Invernali verrà comunicata attorno alle ore 18 di lunedì.

Taglio del nastro della nuova sede del CIO a Losanna.

Per l'Italia, in lizza Milano e Cortina.
Nella delegazione italiana, naturalmente, c'è grande attesa.
Presenti il Presidente del CONI Giovanni Malagò e il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
Dai post su Twitter trapela l'attesa di un intero paese.

Per la Svezia, la candidatura è della capitale Stoccolma e di una nota località sciistica, Åre.

Milano-Cortina e Stoccolma-Åre sono le uniche candidatura rimaste dopo i ritiri - negli anni - di Calgary (Canada), Sion (Svizzera), Graz (Austria), Sapporo (Giappone) ed Erzurum (Turchia).

Modalità di voto: presenti e assenti

Alla votazione per designare la città olimpica partecipano I 95 delegati attivo del CIO.
I tre membri italiani e i due svedesi non possono votare. Per tradizione, il Presidente del CIO si astiene dal voto.
Ci sono quattro membri assenti annunciati e altri tre sono sospesi e non possono votare.
In totale, restano 82 votanti. Per vincere "bastano" 42 voti.

Secondo "radio candidatura", Milano-Cortina conterebbe su 35 preferenze sicure, Stoccolma Svezia su 25.

Le Olimpiadi Invernali 2022 si disputeranno a Pechino.

in caso di assegnazione, le Olimpiadi di Milano-Cortina si disputerebbero 20 anni dopo quelle di Torino 2006 e 70 anni dopo quelle di Cortina d'Ampezzo..

REUTERS/Denis Balibouse
Thomas Bach, Presidente del CIO.REUTERS/Denis Balibouse