ULTIM'ORA

Migranti: naufragio al largo di Lesbo, sette morti

Migranti: naufragio al largo di Lesbo, sette morti
Diritti d'autore
ΑΠΕ-ΜΠΕ © 2017 - ΜΠΟΥΓΙΩΤΗΣ ΕΥΑΓΓΕΛΟΣ
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora un naufragio in mare, stavolta nell'Egeo, al largo dell'isola di Lesbo. In 57 sono stati soccorsi ma 7 non ce l'hanno fatta. Stavolta è strage di donne. Sono morte infatti 4 adulte, 2 bambine e un uomo. Erano migranti, erano partiti dalla costa turca e volevano raggiungere l'Europa.

Invece la loro barca è affondata a due miglia e mezzo dal principale porto dell'isola di Lesbo alle 7 di martedì mattina.

L'operazione di soccorso continua per conto di diverse navi della Guardia costiera, di Frontex, delle autorità portuali. I salvati vengono curati, registrati e interrogati per conoscere i dettagli del naufragio e le loro nazionalità. Comunque provengono tutti dall'Africa.

In tutto il 2019, secondo l'organizzazione internazionale immigrazioni, più di 540 migranti sono morti in tutto il Mediterraneo nel tentativo di raggiungere il vecchio continente; di questi 34 nel Mediterraneo orientale.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.