Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Trump minaccia nuovi dazi

Trump minaccia nuovi dazi
Diritti d'autore
رويترز
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti potrebbero disporre ulteriori dazi sulle importazioni cinesi che così potrebbero finire per riguardare un controvalore di 300 miliardi di dollari. La decisione finale potrebbe arrivare tra due settimane, al termine del G20 in Giappone, secondo quanto ha annunciato il presidente Donald Trump. "Nei nostri colloqui con la Cina stanno accadendo un sacco di cose interessanti, vedremo come andrà a finire. Intanto abbiamo imposto il 25% su 250 miliardi di dollari, che al momento giusto potranno diventare 300. La Cina rischia di fare un pessimo affare".

Dal canto suo Pechino accusa Washington di sabotare il commercio globale, e rivendica le intese con la Russia, rilanciate dalla firma di numerosi accordi economici bilaterali che comprendono anche lo sviluppo di nuove tecnologie delle telecomunicazioni con la compagnia Huawei, entrata nel mirino degli Usa.

Per l'economista Arantcha Gonzales la tensione crescente tra Usa e Cina avrà conseguenze sul commercio internazionale e sui prezzi al consumo. "Sta accadendo ciò che qualsiasi libro di economia invita a evitare se si vuole una crescita robusta, sostenibile e che crei posti di lavoro". Secondo gli esperti il braccio di ferro sui dazi rischia di far rallentare le economie specialmente in Europa anche negli anni a venire.