Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Belgio, l'ex re Alberto II farà il test del Dna richiesto da Delphine Boel

Belgio, l'ex re Alberto II farà il test del Dna richiesto da Delphine Boel
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Alla fine l'ex re del Belgio, Alberto II, ha detto sì. Si sottoporrà al test del Dna richiesto da Delphine Boel, che da anni sostiene di essere sua figlia.

Il reale belga non ha mai negato pubblicamente di essere il padre di Delphine Boel, ma finora si era rifiutato di fornire il Dna. La donna ha reagito con sollievo alla decisione di Alberto II affermando che la prova finale sarà presto nelle mani della magistratura.

Il 16 maggio scorso, intanto, la Corte d'appello di Bruxelles ha stabilito che l'ex monarca - che ha abdicato per motivi di salute in favore del figlio Philippe nel 2013 - deve pagare 5 mila euro di multa per ogni giorno in cui si rifiuterà di fornire il suo Dna. E così è stato fino ad oggi.