EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Belgio: ex monarca rifiuta di sottoporsi al test del Dna

Belgio: ex monarca rifiuta di sottoporsi al test del Dna
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La richiesta da parte di un tribunale mesi fa per verificare la paternità di Delphine Boël

PUBBLICITÀ

Re Alberto II sesto re del Belgio nonn si sottoporrà al test del Dna per stabilire se lui è no il padre di Delphine Boël. La corte di Bruxells aveva dato ragione all'aspirante erede richiedendo a novembre all'ex monarca 84enne un test genetico da faresi entro tre mesi.

Ma re Alberto che all'epoca abdicò in favore del figlio Filippo - ha detto che non lo farà volendo piuttosto ricorrere alla coret di cassazione.

L'artista 50enne sarebbe la figlia della baronessa de Selys Longchamps che per diversi anni fu amante del sovrano.

La signora Delphine non sarebbe infatti la figlia di Jacques Boël un industriale di successo di origini nobili che è stato marito della baronessa Longchamps dal 1962 al 1978.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Belgio, l'ex re Alberto II farà il test del Dna richiesto da Delphine Boel

Stati Uniti, condannato il figlio di Biden Hunter: "Rispetto la giustizia" dice il presidente Usa

Andrew Tate andrà a processo in Romania per traffico di esseri umani e stupro