Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Pompeo-Mogherini divisi sull'Iran

Pompeo-Mogherini divisi sull'Iran
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Visita un po' a sorpresa del segretario di Stato Mike Pompeo a Bruxelles. Il capo della diplomazia Usa ha incontrato federica Mogherini, Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Europa e Stati Uniti sono ancora divisi sulla politica da seguire sull'Iran.

Pompeo ha modificato la propria agenda. Ha rinunciato ad andare a Mosca per passare a Bruxelles, nel giorno della riunione dei ministri degli Esteri dei Ventotto. Trump ha deciso unilateralmente di abbandonare l’accordo internazionale che impegnava la repubblica islamica a rinunciare all’arricchimento dell’uranio e dotarsi di un arsenale nucleare, in cambio della graduale normalizzazione dei rapporti con la comunità internazionale. Un atteggiamento inviso a Bruxelles,

"Mike Pompeo ha sentito da noi che viviamo un momento critico e delicato, e che in momento simili la cosa più responsabile da fare è evitare ogni escalation", ha detto la Mogherini.

L’Iran è accusato fra l'altro di aver sabotato due petroliere dell’Arabia Saudita, che deli Usa è uno dei più fedeli alleati. Gli incidenti sono stati denunciati nel golfo Persico, e sarebbero l’ultimo atto di un confronto tra Teheran e Riad per la loro risorsa più preziosa: il greggio.