ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Conte, al 60% allenerò in Italia

Conte, al 60% allenerò in Italia
Ex ct a 'Le Iene' "Priorità un club che mi permetta di vincere"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 6 MAG - Il futuro di Antonio Conte "sarà al 60% in Italia, al 30% all'estero e al 10% fermo ad aspettare". Lo rivela il diretto interessato, libero dopo l'esperienza al Chelsea, in un'intervista che andrà in onda domani 7 maggio in prima serata a 'Le Iene' e di cui il programma di Italia1 ha anticipato alcuni stralci. Attaccato alla 'macchina della verità', alla domanda se la prossima stagione allenerà in Italia, Conte ha risposto che "ci sono buone probabilità, come anche che allenerò all'estero. Ma c'è anche la probabilità di restare fermo. La priorità è andare in una società che mi permetta di lottare per vincere", ha aggiunto Conte prima di dare le percentuali: "60% di probabilità che resto in Italia, 30% che vado all'estero e 10% che rimango ad aspettare".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.