ULTIM'ORA
Advertising
This content is not available in your region

Picchia figlio vestito da donna,processo

Picchia figlio vestito da donna,processo
Padre cinese a pm, per nostra cultura devianza sessuale è grave
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 4 MAG – Ha picchiato il figlio di 11 anni
poiché “disapprovava” il modo in cui stava giocando con il
fratellino più piccolo di un anno. L’ha colpito con la cintura
dei pantaloni fino a provocargli “evidenti segni sul braccio e
sul ginocchio” per via degli abiti femminili che aveva addosso
Per questo un padre di 40 anni nato in Cina, ma che vive con la
moglie e i due ragazzini nel milanese, è stato mandato a
processo con citazione diretta dal pm Cristian Barilli con
l’accusa di abuso dei mezzi di correzione. La vicenda, come si
legge nel capo di imputazione, risale ai primi di giugno
dell’anno scorso. L’uomo, interrogato dal pm, per giustificare
il suo gesto ha spiegato: “La devianza sessuale per la nostra
cultura, quella cinese, è un fatto di rilevante gravità”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.