Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Mitra e barbone: ecco l'ultima propaganda dell'ISIS

Mitra e barbone: ecco l'ultima propaganda dell'ISIS
Diritti d'autore
Islamic State Group/Al Furqan Media Network/Reuters TV via REUTERS
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Ecco l'ultimo video di propaganda dell'Isis con il leader del sedicente Stato islamico. In circa 18 minuti un Abu Bakr al-Baghdadi appesantito e invecchiato interagisce con tre 'interlocutori' incappucciati e parla della "guerra contro i crociati" e delle recente battaglia di Baghuz, in Siria, tra le forze curde e i jihadisti dell'Isis. Vengono evocate anche le recenti stragi nello Sri-Lanka.

La guerra all'occidente

Il video è un appello a "intensificare gli attacchi" in Mali e Burkina Faso "contro la Francia crociata e i suoi alleati". Nel filmato il leader islamico inneggia al "giuramento di fedeltà dei suoi seguaci in Burkina Faso e in Mali" e ringrazia il comandante dell'Isis nell'Africa subsahariana, Adnan Abu al-Walid al-Sahrawi.

Un filmato al vaglio degli esperti

Tutto fa credere che la registrazione sia recente e dimostri che al-Baghdadi, spesso dato per morto, sia invece in buona salute.

Al-Baghdadi avrebbe anche riconosciuto la sconfitta nella battaglia per Baghouz, l'ultima roccaforte del gruppo in Siria. E' la prima volta dal sermone nella Grande Moschea di Mosul nel 2014 che il leader islamico appare nuovamente "in pubblico".