Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Maratona di Londra: dominio keniano con Eliud Kipchoge e Brigid Kosgei

Maratona di Londra: dominio keniano con Eliud Kipchoge e Brigid Kosgei
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

LONDRA (INGHILTERRA) - Cade il record della Maratona di Londra. Lo infrange il keniano Eliud Kipchoge, già primatista del mondo, che corre i 42,195 km della capitale inglese in 2h02'37".

Era il favorito, e ha vinto. Per la quarta volta!
Non c'è stato nulla da fare per i pur validissimi rivali, a cominciare dal duo etiope Mosimet Geremew (2h02'55") e Mule Washihun (2h03'16"), classificatisi rispettivamente al secondo e al terzo posto.

Quinta piazza per l'attesissimo idolo di casa, Mo Farah. Il suo tempo: 2h05'39".

Buono il piazzamento, nono posto, del primo degli italiani, Yassine Rachik, in 2h08'05".

Vittoria keniana anche tra le donne, con il trionfo di Brigid Kosgei, che a 25 anni diventa la più giovane vincitrice di sempre della London Marathon.
Il suo tempo è ragguardevole: 2h18'20*.
Secondo posto per l'alta keniana Vivian Cheruiyot. Terza l'etiope Dereka Bekele.

E complimenti ad Eileen Noble, 84 anni, l'atleta più anziana a terminare la maratona in poco più di sei ore....

Il Principe Harry con il podio femminile.