EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

PROFILO: Junqueras, il candidato-detenuto

PROFILO: Junqueras, il candidato-detenuto
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il leader della Sinistra repubblicana catalana, candidato alle elezioni di domenica, è in carcere da un anno e mezzo per aver tentato la secessione dalla Spagna

PUBBLICITÀ

È il solo candidato che parteciperà a un dibattito elettorale dalla prigione in cui si trova rinchiuso. Oriol Junqueras, docente di storia economica, oltre che leader e capolista della Sinistra repubblicana catalana alle elezioni di domenica prossima, da un anno e mezzo è ristretto nel carcere di Lledoners, dove si trova in regime di carcerazione preventiva per il tentativo di secessione dalla Spagna.

Junqueras, 50 anni, era il vice di Puidgemont alla presidenza della Generalitat dal 2016 al 2017, quando venne rimosso per aver applicato l'articolo 155 e accelerato sull'autoproclamazione di indipendenza. Il candidato-detenuto - che rischia condanne fino a 25 anni di carcere - richiama l'attenzione degli elettori: secondo un recente sondaggio la lista di Junqueras è accreditata di 18 seggi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il Parlamento europeo riconosce lo status di eurodeputato a Oriol Junqueras

Oriol Junqueras: "In carcere per aver difeso la democrazia"

Elezioni spagnole: indipendentisti catalani conquistano il parlamento di Madrid