EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Egitto: rinvenute altre due antiche tombe a Luxor

Egitto: rinvenute altre due antiche tombe a Luxor
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si tratta di uno dei siti archeologici più grandi della zona.

PUBBLICITÀ

L'eccezionale scoperta nella necropoli di Draa Abul Naga, nella città di Luxor: l'Egitto annuncia il ritrovamento di due antiche tombe, situate sulla riva occidentale del fiume Nilo.

Il sito è considerato uno dei più grandi della zona con diciotto ingressi diversi e una corte all'aperto di quasi 550 metri quadrati.

"Le tombe risalgono all'epoca di Thutmose I fino a Hatshepsut, quindi stiamo parlando della diciottesima dinastia e di 3500 anni fa" ha spiegato Mostafa Waziri, segretario generale del Consiglio Supremo delle Antichità.

Dalle tombe gli archeologi hanno riportato alla luce moltissimi oggetti, tra cui piccole statuette e vasi canopi, usati nell'Antico Egitto per conservare le viscere estratte dal cadavere durante la mummificazione.

Il Paese spera che la sua storia millenaria risollevi il settore turistico, colpito duramente dagli attacchi estremisti e dalle turbolenze politiche seguite alla rivoluzione del 2011.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Vicino a Luxor: la "città d'oro perduta" è stata ritrovata, oltre 3.000 anni dopo

L'Egitto sta cercando di fermare la vendita all'asta di una statua di Tutankhamon

Scoperta archeologica a Pompei: ritrovato un affresco del mito greco di Frisso ed Elle