Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia: sciopero ad oltranza degli insegnanti. A rischio gli esami degli studenti

Polonia: sciopero ad oltranza degli insegnanti. A rischio gli esami degli studenti
Diritti d'autore
REUTERS/Kacper Pempel
Dimensioni di testo Aa Aa

Insegnanti in sciopero in Polonia dopo il fallimento delle trattive sull'aumento degli stipendi. E' la piu' grande protesta del mondo dell'istruzione dal 1993, sostengono i sindacati.

L'ottanta per cento delle scuole, secondo gli organizzatori, ha aderito allo sciopero che ha una durata indeterminata.

Solo il sindacato Solidarnosc ha accettato la proposta del Governo per un aumento graduale del 15 per cento nelle buste paga, gli altri sindacati chiedono un aumento del 30 per cento.

"Il Governo ha presentato diverse proposte, rifiutate, a malincuore devo dirlo, da due sindacati. Tuttavia sono contenta che Solidarnosc abbia invece accettato la proposta. Questo è un un ottimo accordo perchè è un'offerta vantaggiosa per gli insegnanti" ha affermato la vicepremier Beata Szydlo.

"Riteniamo che le proposte del Governo siano inaccettabili, perchè non incontrano le aspettative dei docenti. Le rischieste vanno oltre le proposte di una crescita del salario da 360 zloty a 480 zloty. La nostra reazione è una risposta anche ad altre proposte del Governo" ha spiegato il presidente dell'Unione degli insegnanti (ZNP).

Con uno sciopero ad oltranza degli insegnanti in tutto il Paese, a rischio gli esami finali delle scuole primarie e secondarie previsti nei prossimi giorni. Potrebbe slittare anche l'iscrizione all'università per i liceali.