ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cade da carro, indagata anche la madre

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 29 MAR – La procura di Bologna ha iscritto
nel registro degli indagati tre persone per la morte, il 5
marzo, di Gianlorenzo Manchisi, il bimbo caduto da un carro
durante la sfilata di carnevale. Sono la madre del piccolo,
l’allestitore del carro allegorico e l’ingegnere che ha
rilasciato il collaudo del mezzo. L’ipotesi è per tutti omicidio
colposo. Si tratta di un atto dovuto per consentire di
approfondire ulteriormente la vicenda e delineare in modo chiaro
le eventuali responsabilità. Gli avvisi di garanzia sono stati notificati dai carabinieri
della stazione Bologna Indipendenza. L’inchiesta sulla tragedia
è coordinata dal pm Beatrice Ronchi. Il bimbo cadde durante la
sfilata in centro storico, mentre si trovava sul carro insieme
alla madre. Morì all’ospedale Maggiore, il giorno successivo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.