ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Insulti a giocatori inglesi, Uefa indaga

Insulti a giocatori inglesi, Uefa indaga
Durante Montenegro-Inghilterra, ct Southgate protesta
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - LONDRA, 26 MAR - Ululati, insulti razzisti, versi della scimmia: ancor più della squillante vittoria dell'Inghilterra in Montenegro, i quotidiani britannici denunciano quanto accaduto ieri sera sulle tribune dello stadio di Podgorica. Per tutta la partita, valevole per la seconda giornata delle qualificazioni a Euro 2020, i tifosi locali hanno preso di mira i giocatori inglesi di colore. Al termine dell'incontro è stato il Ct Gareth Southgate a chiedere l'intervento della Uefa: "Ho sentito tantissimi insulti all'indirizzo di Danny Rose, è stato subissato fino alla fine. Tutto questo non è accettabile, ci aspettiamo provvedimenti ufficiali". Ed in mattinata la Uefa ha aperto un fascicolo sulla notte di Podgorica, cominciando a raccogliere registrazioni e testimonianze. Un rappresentante dell'osservatorio anti-discriminazione, che opera per conto della Uefa, era presente in Montenegro e sta compilando un rapporto di denuncia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.