EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Cina: esplode fabbrica di fertilizzanti, morti e feriti

Cina: esplode fabbrica di fertilizzanti, morti e feriti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il disastro giovedì pomeriggio a Yancheng, 47 al momento i morti ma sono ancora in corso i soccorsi; si temono altre esplosioni

PUBBLICITÀ

Quarantasette morti e conseguenze potenzialmente tragiche dal punto di vista ambientale. È il bilancio, ancora in divenire, dell'esplosione avvenuta in Cina giovedì pomeriggio alla fabbrica di fertilizzanti Tianjiayi Chemical di Yancheng, nella provincia del Jiangsu, sulla costa orientale. L'incidente è tra i più gravi degli ultimi anni: non si escludono nuove esplosioni; 1.000 persone sono state evacuate intorno alla struttura, le finestre sono andate in frantumi nel raggio di 6 chilometri. Lo scenario dell'esplosione è spettrale e massima la mobilitazione negli ospedali più vicini dove si trovano almeno 90 feriti gravi.

Il presidente cinese Xi Jinping, in visita in Italia, ha disposto il massimo degli sforzi possibili nei soccorsi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Putin in Cina: Xi mi ha parlato della tregua olimpica in Ucraina sostenuta da Macron

Putin a Pechino con Xi Jinping: "Pronti a negoziare sull'Ucraina, partiamo dalla proposta cinese"

Auto elettriche: la battaglia commerciale tra l'Ue e la Cina