EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Pesi:bulgara dopata,oro europeo a Italia

Pesi:bulgara dopata,oro europeo a Italia
Imperio proclamata vincitrice Strappo 48 kg. E aggiunge 1 bronzo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 FEB - A quattro mesi di distanza dagli Europei Juniores 2018 svoltisi in Polonia, arriva una medaglia per l'Italia del sollevamento pesi e per l'azzurra Giulia Imperio. In seguito alla positività al test antidoping della bulgara Dayana Dimitrova, riscontrata proprio durante la competizione internazionale, l'ente internazionale ha ridefinito la classifica finale e riassegnato le 3 medaglie d'oro vinte dalla bulgara nella categoria 48 kg. Cambiano anche i piazzamenti della Imperio: l'argento nello strappo diventa un oro, mentre il quarto posto nel Totale diventa una medaglia di bronzo. Quindi nello strappo l'oro va a Giulia Imperio, l'argento alla russa Kseniia Kozina e il bronzo alla turca Gamze Karakol. Nello slancio oro alla Karakol, argento alla polacca Sylwia Oleskiewicz, bronzo alla russa Kozina. Nel totale trionfa la Karakol, davanti alla Kozina e alla Imperio, che conquista il bronzo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Razionamento dell'acqua in Romania per migliaia di persone a causa della siccità

Francia, comprare sesso resta un reato: lo decide la Corte europea dei diritti dell'uomo

Nato: governo italiano contro nomina di uno spagnolo a rappresentante speciale per il Mediterraneo