EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Mafia:lingotti oro a casa 're scommesse'

Mafia:lingotti oro a casa 're scommesse'
Calogero Luppino è accusato di finanziare cosca Messina Denaro
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 22 FEB - I carabinieri hanno trovato alcuni lingotti d'oro a casa del 're delle scommesse online' Calogero Luppino, fermato oggi dai pm della dda di Palermo con l'accusa di associazione mafiosa. Luppino avrebbe controllato il settore economico dei giochi e delle scommesse affidando alcune agenzie a esponenti mafiosi e avrebbe inoltre destinato parte dei guadagni delle sue attività imprenditoriali al sostentamento delle famiglie mafiose di Castelvetrano, di Campobello di Mazara e di Mazara del Vallo guidate dal boss latitante Matteo Messina Denaro. L'imprenditore è difeso dall'avvocato Antonio Ingroia, ex Pm antimafia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico