EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Berlinale, l'altra metà del cielo sopra Berlino

Berlinale, l'altra metà del cielo sopra Berlino
Diritti d'autore 
Di Sergio Cantone
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Quattrocento film da tutto il mondo, diciasette in lizza per l'Orso d'oro e tante registe donna, quest'anno alla Berlinale. È una risposta al sessismo del mondo del cinema. Le cifre, il 41% delle opere sono dirette da donne. A Cannes erano il 14% e Venezia il 5%.

PUBBLICITÀ

Una grande presenza di donne registe a questa edizione della berlinale. È L'attrice francese Juliette Binoche a presiedere la il jury della sessantanovesima edizione. Ci sono parecchi volti noti, soprattutto habitué della kermesse cinematografica della capitale tedesca, come il regista turco-tedesco Fatih Akim.

Tra le personalità della celluloide al femminile, ci sono registe come la danese Lone Sherfig, realizzatrice di "The kindness of strangers"

È la storia di quattro persone in crisi a New York. Con l'attrice americana Zoe Kazan, nel ruolo di una donna maltrattata dal marito e l'attore francese, Tahar Rahim, che interpreta la parte del direttore di un ristorante russo. I due si incontreranno.

Sono previste le proiezioni di quattrocento film dal mondo intero. Sono invece diciassette i film in lizza per l'Orso d'oro

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cinema, assegnati i premi Goya in Spagna: "Campeones" miglior film

Master class sul Bosforo con Lone Scherfig

Macron a Berlino: dopo 24 anni un presidente francese in visita di Stato in Germania