ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidente afghano vuole dialogo con i talebani

Presidente afghano vuole dialogo con i talebani
Dimensioni di testo Aa Aa

Forse a una svolta la lotta che da 17 anni oppone i talebani al governo centrale di Kabul. Negoziatori americani sono rimasti sei giorni in Qatar la scorsa settimana proprio per dialogare con emissari dei cosiddetti "studenti di Dio".

I progressi fatti hannno incoraggiato il presidente afghano Ashraf Ghani Ahmadzai a spingere sul pedale del dialogo: "I talebani hannno di fronte a sé due scelte. O si mettono a fianco agli afghani oppure accettano di essere uno strumento di altre nazioni. Chiedo ai talebani di liberarsi delle influenze straniere e dalla noro nefasta influenza e di iniziare un serio dialogo con il governo".

L'amministrazione statunitense ha messo pressione su talebani per spingerli a negoziare con le autorità nazionali. Questo con l'obiettivo di abbandonare militarmente l'Afghanistan, una delle promesse di campagna di Donald Trump . I talebani dal canto loro hanno detto che accetteranno di sedersi attorno un tavolo solo e soltanto quando si conoscerà la data precisa del ritiro delle truppe statunitensi dal territorio nazionale.