Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Parigi, nuovi scontri nella 'Notte dei gilet gialli'

Parigi, nuovi scontri nella 'Notte dei gilet gialli'
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Non si placa la protesta dei 'gilet gialli' in Francia che, a Parigi, danno il via alla prima 'Notte gialla' che si apre con violenti scontri alla Bastiglia. I 'gilet gialli' agitano la città con il loro undicesimo atto.

La 'yellow night', cosi come è stata invocata, mobilita migliaia di manifestanti che sfidano il Governo di Emmanuele Macron portando avanti le proteste in una marcia che dai Champs Elisee è giunta fino alla Piazza della Repubblica, per poi finire alla Bastiglia, punto d'incontro di tutti i partecipanti.

In questo undicesimo fine settimana i _gile_t in marcia hanno toccato anche altre citta francesi, tra cui Tolosa. Questo sabato le proteste sono state relativamente pacifiche, provocando violenta agitazione solo a Piazza della Bastiglia e qualche incidente in altre parti della Francia.

La polizia ha reagito dopo l'attacco di un'avanguardia di manifestanti guidati da gruppi di estrema destra.

Il Ministro dell'interno segnala la presenza di 22.000 persone che hanno avviato i cortei a partire dal primo pomeriggio.

Cosi perseverano i gilet francesi in rivolta nel chiededere lo 'stop' ai piani della politica nazionale che porteranno all'aumento delle tasse sul carburante. Il Governo di Macron ha di fatto annullato l'aumento delle tasse, ma le proteste sono comunque sfociate in un movimento più ampio e contrario alle riforme economiche previste dall'Eliseo.

La manifestazione notturna dei gilet gialli, a detta dei promotori, dovrebbe rinnovarsi ogni sera fino al 15 marzo, scadenza prevista per il grande dibattito nazionale.