EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Bolsonaro a Davos: "Mai più sinistra in America Latina"

Bolsonaro a Davos: "Mai più sinistra in America Latina"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il neopresidente brasiliano, esponente dell'estrema destra, invitato speciale al Forum economico

PUBBLICITÀ

Invitato speciale al Forum economico di Davos in Svizzera, il neo presidente brasiliano Bolsonaro, esponente dell'estrema destra, si è detto sicuro che la "sinistra non tornerà più al potere in America Latina". L'ex militare ha parlato del suo ministro della Giustizia, l'ex magistrato Moro, come garante della serietà del suo impegno contro corruzione e criminalità.

"Senza ombra di dubbio il ministro della Giustizia Sergio Moro è un uomo che coonosce molti di voi. Ha avuto l'incarico di contrastare la corruzione quando è stato chiamato a assumere la carica di responsabile della giustizia e della sicurezza. Dunque ha davanti tutti gli strumenti per seguire i soldi della corruzione e per combattere il crimine organizzato. Dovrà anche cambiare la legislazione esistente, eo migliorarla nelle parti dove siamo certi di raggiungere i risultati previsti". Per Bolsonaro, attorno a Brasile, Argentina, Cile e Paraguay, sta nascendo un blocco di paesi che condividono l'idea di una America latina "forte".

Condividi questo articoloCommenti