ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brexit, la premier May al parlamento: "Approvate l'accordo o saranno conseguenze catastrofiche"

Brexit, la premier May al parlamento: "Approvate l'accordo o saranno conseguenze catastrofiche"
Dimensioni di testo Aa Aa

A due giorni dal previsto voto parlamentare sulla bozza di acccordo per la Brexit, sul clima politico del Regno Unito continua a regnare l'incertezza. Con un intervento su un domenicale, la premier conservatirice Theresa May ha fatto appello ai deputati affinché approvino la sua proposta per l'uscita di Londra dall'Unione europea, ed evitino così quelle che definisce "conseguenze catastrofiche".

Criticata dai sostenitori di una Brexit dura, che giudicano l'accordo troppo accondiscendente con Bruxelles, e per motivi opposti anche dagli oppositori della Brexit, la premier - contraria a un secondo referendum - è sotto un fuoco incrociato. In questo scenario diventano decisive le mosse dell'opposizione laburista, il cui leader Corbyn continua a dirsi cotrario a una Brexit No Deal.

"Preferirei ottenere un accordo negoziato ora, se così si può evitare il pericolo di un'uscita senza accordi il 29 marzo, uno scenario che sarebbe catastrofico per l'industria e per il commercio e che causerebbe enormi effetti a lungo. Penso che il Parlamento abbia votato a favore di un emendamento alla legge finanziaria questa settimana che indica la contrarietà a una Brexit senza accordo. Tuttavia non c'è niente di specifico su questo. Noi laburisti faremo il possibile per evitare una Brexit senza accordo. "

La tensione politica tra i pro Brexit e quelli contrari si è anche trasformata in scontro fisico domenica, con due cortei di attivisti entrati in contatto nel centro di Londra. Giorni fa, durante alcune protesta davanti alla Camera dei Comuni, un esponente pro-Brexit, James Goddard, è stato arrestato, dopo che aveva definito "nazista" la parlamentare conservatrice Anna Soubry, contraria all'uscita di Londra dall'Unione europea.