EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Germania, caso Magnitz: la Procura esclude il pestaggio

Germania, caso Magnitz: la Procura esclude il pestaggio
Diritti d'autore Bremen Police/ via REUTERS
Diritti d'autore Bremen Police/ via REUTERS
Di Simona Zecchi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Magnitz è caduto di faccia per la spinta dei tre uomini, che però non avrebbero continuato ad aggredirlo ma sarebbero fuggiti via. Queste le evidenze di video analizzati dalla procura e resi pubblici dalla polizia tedesca.

PUBBLICITÀ

Nessun pestaggio. Un video della polizia, reso pubblico, sconfessa così la ricostruzione diffusa dall'Afd, Alternativa per la Germania- partito di estrema destra tedesco- dell'aggressione ai danni del suo deputato Frank Magnitz.

Il partito di Magnitz, dopo le iniziali affermazioni sulla dinamica, che prevedevano l'uso di un oggetto di legno come arma, comincia a ritrattare. Fatto questo comunque, dell'utilizzo dell'oggetto, che la Procura ha escluso, perché visibile nei video analizzati.

Magnitz è caduto di faccia per la spinta dei tre uomini, i quali però non avrebbero continuato ad aggredirlo ma sarebbero fuggiti via. Il deputato non ricorda nulla dell'accaduto ma ammette al quotidiano Bild che "potrebbe essersi trattato anche di un caso di rapina".

Intanto, la commissione speciale istituita per la vicenda ha deciso di derubricare l'indagine da tentato omicidio a grave ferimento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: Magnitz dell'AFD dimesso dopo violenta aggressione

Macron a Berlino: dopo 24 anni un presidente francese in visita di Stato in Germania

Germania: il parlamento affronta la crescente violenza contro i politici