EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Caso Khashoggi: richieste 5 condanne a morte

Caso Khashoggi: richieste 5 condanne a morte
Diritti d'autore  REUTERS/Osman Orsal/File Photo
Diritti d'autore  REUTERS/Osman Orsal/File Photo
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Giustizia o voglia di nascondere le prove sotto il tappeto per Riyad?

PUBBLICITÀ

La pubblica accusa saudita ha richiesto cinque condanne a morte per l'omicidio del giornalista dissidente Jamal Kashoggi, ucciso nel consolato del suo paese a Istanbul dove si trovava per ritirare dei documenti.

I sospetti sarebbero parte del commando arrivati nella sede diplomatica e ripartiti dopo aver ucciso e fatto sparire il cadavere del giornalista. Non si conoscono i nomi delle persone di cui è stata richuesta la condanna. Cinque alti ufficiali dei servizi segreti sauditi erano stati licenziati dopo l'omicidio, ma non si sa se queste persone facciano parte del commando che ha ucciso il giornalista.

La ferocia dell'omicidio di un dissidente politico ha vanificato gli sforzi di relazioni pubbliche che l'Arabia Saudita aveva compiuto in questi anni per dimostrare che la dinastia si era svecchiata e che il paese aveva intrapreso un cammino di riforme.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Caso Khashoggi: "La sentenza di Riad è inaccettabile"