ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Viaggi con carte clonate, tre indagati

Viaggi con carte clonate, tre indagati
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - CAGLIARI, 19 DIC - Ha rubato le credenziali, i codici delle carte di credito di ignari cittadini e ha effettuato acquisti online, pagandosi anche vacanze di lusso per lui e i suoi complici. Un "genio" delle truffe telematiche è stato scoperto dagli agenti del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Cagliari che oggi lo hanno arrestato. In carcere con l'accusa di frode informatica, uso di documenti di identità contraffatti e sostituzione di persona, è finito Gregorio Gervasi, 26 anni di Cagliari. Indagati anche due 29enni e un 25enne che avrebbero partecipato alle frodi telematiche. Si tratta di una delle prime ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse per reati di questo genere. Gli agenti coordinati dal dirigente Francesco Greco e dall'ispettore superiore Roberto Manca sono riusciti a ricostruire almeno un centinaio di frodi informatiche che vedono come protagonista e capo della gang il 26enne.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.