Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

'Risarcimenti strage entrino in manovra'

'Risarcimenti strage entrino in manovra'
'I familiari delle vittime aspettano il denaro da 14 anni'
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 18 DIC – “Siccome la manovra finanziaria
serve a distribuire il denaro necessario a far sì che nel 2019
ci siano i fondi per far funzionare lo Stato, credo che
dovrebbero esserci anche i fondi per i familiari delle vittime
delle stragi, perché sono 14 anni che aspettiamo”. Lo ha detto
l’ex deputato Pd e presidente dell’associazione dei familiari
delle vittime della strage del 2 agosto, Paolo Bolognesi, dopo
lo stop di ieri in commissione Bilancio del Senato
all’emendamento del senatore del Pd Daniele Manca, sui
risarcimenti previdenziali ai parenti. L’emendamento, è stato
già riformulato e presentato nuovamente da un altro senatore
dem, Antonio Misiani. “Solitamente nella manovra entrano finanziamenti di ogni
genere – ha aggiunto Bolognesi – e qui stiamo parlando delle
vittime delle stragi e del terrorismo”. Quanto alla possibilità
di ottenere i risarcimenti in altri modi, Bolognesi dice che
“tutto e’ possibile, ma a questo punto deve essere il Governo a
dire ‘mettiamo il tutto in questa o in quella legge”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.