Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ceriscioli, no altro inverno così in Sae

Ceriscioli, no altro inverno così in Sae
Sono arrabbiato per disagi in casette, chi ha colpe gravi paghi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ANCONA, 18 DIC - "Voglio essere chiaro. Sono davvero arrabbiato per la situazione. C'ero anche io alla consegna delle chiavi, ho incontrato moltissimi cittadini che vivono nel disagio post sisma. Non è possibile tollerare un altro inverno così e vogliamo che chi ha compiuto inadempienze così gravi possa rispondere delle sue responsabilità". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli a proposito dei problemi segnalati in diverse Sae, le casette nelle zone terremotate. "È stata incaricata l'avvocatura - ricorda - di procedere giudizialmente nei confronti dei responsabili degli evidenti, gravi e ingiustificabili disservizi, ritardi e difetti. Nella realizzazione delle Sae la Regione ha dovuto a suo tempo affidare i lavori a imprese selezionate con gara svolta a livello nazionale dalla Consip. Ne era obbligata per legge. Ha comunque proceduto - conclude Ceriscioli - a contestare tutti gli inadempimenti, applicare penali e in qualche caso anche a risolvere i contratti di affidamento in essere".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.