Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gilet gialli: settimana cruciale per il governo francese

Gilet gialli: settimana cruciale per il governo francese
Dimensioni di testo Aa Aa

Le concessioni del Presidente francese Macron pare stiano avendo qualche effetto e in positivo. La rabbia dei Gilet gialli sembra un po’ sopita ma il governo non deve perdere tempo per placare una crisi senta precedenti. Per il premier Edouard Philippe l’esecutivo deve mettersi subito al lavoro per attuare le misure sociali promesse dall’Eliseo.

Una settimana decisiva con il movimento che inizia a perdere qualche colpo, ma non troppo, visto che il 68% dei francesi continua a sostenerlo. Ora i "gilet gialli" cambiano mossa e dalle rivendicazioni salariali e fiscali passano a quelle più generali che guardano a una democrazia partecipativa.

Le misure di Macron saranno presentate mercoledì al Consiglio dei ministri e votate dal Parlamento entro venerdì prossimo. I tempi sono serrati per un’operazione che non è affatto semplice. E per evitare di far aumentare il rapporto deficit/Pil (che passerà dal 2,8% al 3,2%) il 60% della spesa aggiuntiva circa 10 miliardi di euro sarà finanziato attraverso un aumento del deficit e dai tagli alla spesa pubblica.