ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Steve Bray, il "disturbatore" anti-Brexit: "Possiamo farcela"

Steve Bray, il "disturbatore" anti-Brexit: "Possiamo farcela"
Dimensioni di testo Aa Aa

È già all'opera quando l'alba irrompe a Londra, sventolando bandiere anti-Brexit dietro le troupe televisive posizionate al di fuori di Westminster.

Negli ultimi 15 mesi, il gallese Steve Bray ha fatto sua la missione di stare fuori dal Parlamento ogni qualvolta i suoi membri sono riuniti, assicurandosi che il suo messaggio giunga forte e chiaro.

I cartelli di protesta dell'uomo, soprannominato "Mr. Stop Brexit", contro l'abbandono dell'Unione Europea da parte del Regno Unito rappresentano uno sfondo regolare per le immagini riprese fuori dal Parlamento, al pari delle sue grida all'indirizzo dei Deputati.

"Voglio che le persone pensino - dice - e voglio che siano là fuori a vedere: non tutti sono online, voglio che le persone nelle loro città agiscano contro il pasticcio in cui ci troviamo.

Non vogliamo la Brexit, possiamo fermarla!".

Bray, che dice di essere posizionato a Westminster dalle 10 alle 18, ha messo in naftalina il suo lavoro di numismatico e vive, per sua stessa ammissione, "nel modo più economico possibile", con simpatizzanti che gli offrono cibo, bevande calde e alloggi gratuiti.

Mr Stop Brexit

For the past 15 months, Welshman Steve Bray has made it his mission to stand outside Parliament each day its members are in session, making sure his message gets across. | Read more: https://bit.ly/2Eg5lzb

Publiée par RTÉ News sur Mardi 11 décembre 2018